Maggio 2020

L’importanza del Calcio durante la coltivazione

Il Calcio è un importante mesoelemento che svolge un ruolo cruciale nella salute della pianta e nella qualità dei frutti.

Il Calcio è direttamente coinvolto nelle fasi di divisione e differenziazione cellulare e nella creazione della struttura cellulare (attraverso la sintesi del pectato di Calcio).

Tutto ciò ha effetti pratici sulle colture trattate. Infatti, l’uso corretto del Calcio durante il ciclo di coltivazione di una coltura può garantire:

• adeguata regolazione del volume cellulare e della pressione osmotica;

• elevata resistenza e consistenza di steli, tessuti, foglie e frutti;

• allegagione efficiente;

• dimensione omogenea;

• vigore;

• riduzione della senescenza;

• alta resa (foglie, frutti e semi più pesanti);

• resistenza alla manipolazione ed alla raccolta;

• prolungamento della conservazione;

• riduzione della perdita di peso sia durante la coltivazione sia dopo il raccolto (principalmente a causa della disidratazione dovuta a vento eccessivo, alte temperature o bassa umidità);

• resistenza a vari stress.

Tuttavia, è noto che tra gli altri elementi il Calcio è uno dei più problematici in termini di movimento e trasporto nei tessuti di una coltura e di distribuzione nella pianta (principalmente le foglie vincono contro i frutti). Di conseguenza, le carenze di Calcio sono comuni e le fisiopatologie dovute alla sua scarsità sono varie: caduta di fiori e frutti, marciume apicale, spaccature, butteratura amara, cuore marcio, necrosi del rachide, necrosi del margine fogliare ed ingiallimento.

Le suddette fisiopatologie, oltre ad essere imputabili ad una mancanza totale o parziale di Calcio (questione quantitativa), sono fortemente influenzate dalla qualità della formulazione a base di Calcio utilizzata.

Inoltre, quando le fisiopatologie dovute a carenza di Calcio sono visibili, solitamente risulta tardi per recuperare la situazione in quanto i problemi sono intrinseci e strutturali.

L’approccio vincente nella nutrizione del Calcio è quindi l’applicazione della formulazione corretta (prestando attenzione agli altri elementi presenti), nel momento giusto ed al dosaggio corretto.

La raccomandazione di PROTEO INTERNATIONAL S.r.l. è di prevenire le fisiopatologie invece di curarle e risolverle.

Per soddisfare le esigenze del mercato, PROTEO INTERNATIONAL S.r.l. ha creato una linea di prodotti con Calcio composta da formulazioni con caratteristiche diverse:

• CALBOSOL: polvere, Calcio complessato con acidi carbossilici più Boro, principalmente applicazione fogliare;

• FOLIMIX: liquido, Calcio più Azoto e Magnesio, sia per fertirrigazione sia per applicazione fogliare;

• FOSFOCAL: liquido, Calcio più Azoto, Fosforo e Micronutrienti, sia per fertirrigazione sia per applicazione fogliare;

• PROCAL: liquido, Calcio, sia per fertirrigazione sia per applicazione fogliare;

• SUPERCAL: polvere, Calcio più Azoto, Potassio e Boro, principalmente fertirrigazione.

Per maggiori informazioni cerca i prodotti menzionati nella sezione Prodotti e scarica le Schede tecniche.